Online chats for adulta no sign up

Voldemort e i suoi Mangiamorte si trovano a Villa Malfoy, e qui il Signore Oscuro informa i presenti che avrebbe avuto bisogno di una bacchetta diversa dalla sua per poter uccidere Harry, questo perché le bacchette del ragazzo e di Voldemort hanno lo stesso nucleo e per questo motivo, in quanto bacchette legate, non potevano colpire mortalmente i proprietari della bacchetta gemella (come accaduto alla fine del quarto anno, quando Voldemort, appena risorto, e Harry si sfidarono nel cimitero di Little Hangleton: le bacchette, invece di portare a termine le rispettive maledizioni, rievocarono le vittime più recenti che aveva mietuto Voldemort).

Voldemort decide dunque di prendere la bacchetta di Lucius Malfoy e, davanti agli occhi di tutti, uccide Charity Burbage, l'ex insegnante di Babbanologia a Hogwarts, la quale predicava tolleranza verso i Babbani.

Gli zii di Harry, sotto il suo consiglio, se ne vanno per stare al sicuro.

I membri dell'Ordine della Fenice organizzano il trasporto di Harry dalla casa degli zii Dursley verso un luogo sicuro, la Tana, ossia la casa della famiglia Weasley, ma il gruppo viene attaccato, con la perdita di Edvige, uccisa per fare da scudo a Harry, e di Malocchio Moody, il quale cade dalla scopa dopo l'attacco di Voldemort.

La Umbridge adesso lavora al Ministero della Magia assieme al mangiamorte O'Tusoe, nuovo Ministro della Magia che perseguita i maghi Nati Babbani.

Travestiti da impiegati ministeriali, penetrano allora all'interno del Ministero della Magia e riescono a rubare il medaglione alla donna, che viene sbattuta contro la sua sedia e stordita, ma essi sono costretti ad una fuga precipitosa durante la quale Yaxley, Mangiamorte di Voldemort, riesce a seguirli sino a Grimmauld Place.

Capendo che non sarebbero più potuti tornare lì ora che i Mangiamorte conoscevano il loro nascondiglio, Hermione conduce il trio in una foresta lontana dai centri abitati.

A Natale Harry e Hermione proseguono le ricerche a Godric's Hollow, luogo di nascita di Harry e dimora di Bathilda Bath e della famiglia Silente. Nel cimitero, Hermione trova sulla lapide di un certo Ignotus Peverell lo stesso simbolo triangolare inciso nelle Fiabe di Beda il Bardo che Silente le aveva lasciato e che Xenophilius Lovegood portava al collo.

Bathilda Bath raggiunge poi i due ragazzi: essi presumono che sia a conoscenza di informazioni sugli Horcrux grazie all'amicizia avuta con Silente, e la seguono in casa sua; la donna però si rivela essere Nagini, fidato serpente di Voldemort, che tenta di ucciderli; i due si salvano, smaterializzandosi appena in tempo.

Leave a Reply